top of page

60° Rally Valli Ossolane



GRANDE, IL FERMENTO A VENTI GIORNI DALL’ACCENSIONE DEI MOTORI

Superata quota 100 iscritti

 

Si respira grande fermento, intorno alla gara. La sessantesima edizione del Rally Valli Ossolane sta riscuotendo grande interesse da parte dei piloti della scena nazionale, confermata dall’adesione di oltre cento equipaggi a venti giorni dall’accensione dei motori. Le iscrizioni rimarranno aperte fino alla mezzanotte di mercoledì 5 giugno. 


 

IL PROGRAMMA DI GARA

 

Malesco è confermata “cuore” dell’evento, valido come terza manche della Coppa Rally di Zona 1. La cerimonia di partenza – in programma dalle ore 16:01 di sabato 15 giugno – saluterà le vetture protagoniste lasciando successivamente la scena alla prova inaugurale, la “Zinox Laser - Druogno”, voluta fortemente dagli organizzatori per garantire spettacolo nel suo chilometro e seicento metri, in programma alle ore 16:17. Il primo giro di prove speciali proseguirà con la disputa della “Fomarco” delle ore 17:06, articolata su 4,400 km e della “DomoBianca 365” di 9,700 km, che vedrà la sua partenza alle ore 17:40. Lusentino ospiterà – dalle ore 17:54 – il riordinamento, fase che si protrarrà per tre ore e che anticiperà il riordino notturno di Domodossola, a chiusura della prima giornata di gara. 

 

Domenica 16 giugno a prendersi la scena sarà, dalle ore 7:41, il parco assistenza ospitato da Crevoladossola, location dove i team potranno – per trenta minuti - assistere tecnicamente gli equipaggi, con gli interventi sulle vetture. La prima prova speciale in programma nella giornata conclusiva chiamerà gli interpreti del Rally Valli Ossolane sui 9,500 km della prova speciale Sapa Costruzioni-Crodo, alle ore 8:39, ai quali seguiranno i 4,600 km della “Montecrestese”, prevista per le ore 9:19. Alle ore 11:12, saranno i 13,300 km della “Cannobina” – la prova speciale più lunga – a definire la situazione in classifica nella fase centrale della gara. Per un’ora e cinquanta minuti, poi, le vetture sosteranno all’interno del riordino di Domodossola, fase che precederà la seconda fase di parco assistenza – sempre a Crevoladossola – e l’ultimo giro di prove speciali su “Montecrestese” (ore 14:52), “Sapa Costruzioni-Crodo” (ore 15:33) e “Cannobina”, che chiuderà il confronto dalle ore 17:37. La cerimonia di arrivo è in programma dalle ore 18:00, a Malesco. Nove, le prove speciali sulle quali sono stati distribuiti settanta chilometri e cinquecento metri competitivi, tratti che vedranno i protagonisti del “Sessantennale” confrontarsi per apporre la propria firma sulla pagina più attesa dell’albo d’oro. 


Sarà Valeria Marini la madrina del 60° Rally Valli Ossolane. 

Scuderia New Turbomark ha ufficializzato la partecipazione della celebre artista all’appuntamento che punterà i riflettori del motorsport sulla provincia del Verbano, Cusio, Ossola nelle giornate di sabato 15 e domenica 16.

Una presenza di elevato spessore artistico, quella di Valeria Marini, chiamata a presenziare alla cerimonia di premiazione di un evento che – con il suo coinvolgimento – ha confermato una caratura da grande palcoscenico. 

Valeria Marini, vera e propria icona del grande schermo italiano, vanta una carriera contraddistinta da un ruolo di spicco in ambito cinematografico, televisivo, teatrale e nella moda, settore nel quale si è distinta con la creazione di collezioni dedicate all’universo femminile.  

 

Ad accompagnare i protagonisti del Rally Valli Ossolane sulla pedana d’arrivo, esibendosi nell’esecuzione dell’Inno di Mameli, sarà la Fanfara Bersaglieri Valdossola, formazione che si esibirà nel corso della cerimonia di premiazione dei protagonisti del podio assoluto.





754 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page